Una vasca da bagno, relax, un po’ di frizzante allegria… Bicarbonato di sodio e acido citrico. Risultato? Bombe frizzanti, ballistiche, caramelle da bagno… Una coccola che dovremo imparare a concederci almeno una volta a settimana tutti quanti…

Basta poco per sprigionare bollicine frizzanti creati dalla reazione chimica di acqua, acido citrico e bicarbonato. Sarebbero già sufficienti questi due soli ingredienti, ma vuoi mettere il divertimenti di preparare mille palline spumeggianti, dalle forme più strane? E miscelare assieme in base ai nostri gusti e fantasie, colori, profumi, sali, e petali di fiori?

Ricetta base:
2 cucchiai di Bicarbonato di sodio
2 cucchiai di Acido citrico
q.b. acqua o 1/2 cucchiaio di Olio vegetale (di mandorle, di riso…o qualsiasi altro olio va bene)

Ingredienti e quantità possono variare leggermente.
possiamo aggiungere:
1 cucchiaio di amido di mais

e secondo i vostri gusti
q.b. colorante alimentare
q.b. olio essenziale
q.b. sale grosso o sale dell’Himalaya
q.b. petali di fiori

Preparazione.
Mescola in una ciotola bicarbonato e acido citrico. Ricorda che il rapporto tra questi due ingredienti è molto importante. Infine aggiungi l’olio… e voilà, la base è pronta. Fate attenzione ad aggiungere l’acqua o l’olio poco alla volta, in modo da creare una pasta abbastanza morbida. Se mettete troppa acqua diventerà impossibile far indurire le palline da bagno!

Personalizzazione:
Aggiungi alla miscela gli ingredienti che più ti piacciono. Olio essenziale 5/7 gocce in base al tuo gusto; petali di lavanda, violette… ed anche del sale grosso se volete.
oppure se adorate i colori, aggiungete qualche goccia di colorante alimentare.

Come dare forma alle bombe:
Per dare forma alle tue palline da bagno puoi utilizzare degli stampi in silicone. Metti il composto all’interno della stampo e schiaccialo molto bene. Sfere, cuori, stelle… puoi inserire anche un bastoncino di legno e creare meravigliosi lecca lecca da bagno. Lascia asciugare le balistiche per circa 36 ore e buon divertimento.
Fate attenzione nel toglierle dallo stampo! io utilizzo della pellicola da cucina che metto all’interno dello stampo per facilitare il lavoro. 🙂

A questo punto non vi resta che provare! Possono anche diventare dei bellissimi regali low-cost.Buon lavoro!
xxx Baci ed abbracci

Comments are closed.

Contatti:

I prossimi eventi:

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Ultimi articoli:

Caramelle da bagno frizzanti: ballistiche fai da te

Una vasca da bagno, relax, un

25 marzo 2015 read more

LEZIONI DI YOGA

STRADONE di BORGHI

Martedì e giovedì

BELLARIA IGEA-MARINA

Lunedì e mercoledì